Lugano

Lugano, rinomata città turistica e terzo polo finanziario della Svizzera, una cittadina ordinata e molto curata caratterizzata da un’atmosfera mediterranea.

Situata a pochi chilometri dal confine italiano, Lugano è una città del Canton Ticino che si trova lungo le sponde del Lago di Ceresio, meglio conosciuto come Lago di Lugano. Il suo centro storico è ricco di edifici in stile lombardo, palazzi colorati e portici che un tempo erano luogo di commercio dove i pescatori stendevano le loro reti da pesca e gli artigiani esponevano i loro prodotti in vendita.

La città è, allo stesso tempo, una rinomata località turistica in tutta Europa e un importante centro d’affari dove sono presenti numerosi istituti di credito, cosa che rende Lugano il terzo centro finanziario della Svizzera dopo Ginevra e Zurigo.

Circondata da bellissime montagne, come il Monte Salvatore e il Monte Brè, e lambita dalle tranquille acque del lago, Lugano è una cittadina ordinata e molto curata caratterizzata da un’atmosfera tipicamente mediterranea, caratteristica che la rende la destinazione ideale in ogni stagione dell’anno.

Cosa vedere a Lugano

Nonostante sia un importante centro d’affari caratterizzato da un ambiente cosmopolita e dinamico, Lugano è una città adatta a tutti: dalle famiglie con bambini alle coppie in cerca di relax, dagli appassionati d’arte a coloro che vogliono concedersi del tempo per lo shopping tra le sue rinomate boutique.

Una cittadina tranquilla, e perfettamente a misura d’uomo, che è molto piacevole scoprire passeggiando tra le vie del suo centro storico o ammirando incantevoli paesaggi lungo le sponde del lago.
Il suo lungolago offre diverse opportunità: lidi e spiagge artificiali per chi vuole rilassarsi sotto il sole, escursioni in battello e noleggio barche per ammirare Lugano da un’altra prospettiva, e numerose attività e sport acquatici per i più sportivi.

Piazza Riforma

1Piazza Riforma, 6900 Lugano, Svizzera

Piazza Riforma, un tempo chiamata Piazza Grande, deve il suo nome alla riforma della Costituzione avvenuta nel 1830 e voluta dalle forze più progressiste del Cantone.
La piazza ha una pianta irregolare ed è circondata da portici e da edifici in stile neoclassico, tra tutti qui si trova anche il Palazzo Civico, attuale sede del Municipio, che è stato costruito tra il 1840 e il 1844.

La piazza è il centro della città, il luogo dove i luganesi si incontrano e dove ci si può sedere a bere un caffè e rilassarsi in una delle storiche caffetterie presenti. Piazza della Riforma durante tutto l’anno ospita diversi eventi e importanti manifestazioni, tra le quali: Pasqua in Città, Estival Jazz, Festa d’Autunno e il Natale in Piazza.

Via Nassa e Via Pessina

2Via Nassa, 6900 Lugano, Svizzera

Da Piazza della Riforma partono due delle vie principali e più famose di Lugano: via Nassa e via Pessina.

Via Nassa è considerata la via dello shopping della città: 270 metri di portici vicino il lungolago dove sono presenti negozi e boutique dei marchi più prestigiosi.

Via Pessina, invece, è più legata agli acquisti gastronomici: qui si trovano prodotti della cucina locale, e bistrot per aperitivi mondani.
In questa via si trova anche il celebre Grand Café Al Porto, una storica pasticceria aperta dal 1803, che ha ospitato clienti rinomati come Carlo Cattaneo, Clarke Gable e Sophia Loren.

Parco Civico Ciani

36900 Lugano, Svizzera (Sito Web)

Parco Civico Ciani è considerato il polmone verde della città di Lugano: 63000 metri quadrati di verde, dove sia gli abitanti sia i turisti possono venire per rilassarsi e passeggiare tra alberi secolari, giardini ben curati, e lussureggianti aiuole di fiori adornate da statue e fontane.

Parco Ciani è famoso per il suo portone in ferro battuto conosciuto come ″porta del lago″, un portale con cancello adornato da fiori, che si trova proprio sulla riva del lago e che è diventato un’icona del parco, un punto dove tutti amano fermarsi per uno scatto fotografico.

Il parco si suddivide in due zone: la prima formata da aiuole fiorite con fontane e prati all’inglese, la seconda più naturalistica dove si trovano alberi, arbusti e piante tipiche dei boschi ticinesi come querce, tigli, platani e aceri.

All’interno del parco, inoltre, si trovano un parco giochi per bambini e altri importanti edifici cittadini, come: Villa Ciani, il Museo Cantonale di Storia Naturale, il Palazzo dei Congressi, e la Biblioteca Cantonale.

Cattedrale di San Lorenzo

4Via Borghetto 1, 6900 Lugano, Svizzera

Le prime testimonianze riguardo la presenza di un edificio religioso risalgono al IX secolo quando attestazioni parlano di una ″plebana″ costruita secondo uno stile romanico; furono i successivi lavori di restauro, eseguiti in diversi momenti storici, a donare alla Cattedrale l’attuale aspetto.
In particolare, la facciata in stile rinascimentale che tutt’ora ammiriamo risale al XVI secolo, mentre nei secoli XVII e XVIII furono aggiunte delle cappelle laterali.

Nel corso del XX secolo l’edificio è stato completamente ristrutturato: sono state eliminate le due cappelle laterali e sono stati commissionati alcuni affreschi ad Ernesto Rusc.
L’attuale pianta della chiesa è a tre navate con un coro poligonale, il campanile, staccato dal corpo dell’edificio, è in stile romanico ed è sormontato da una cupola ottagonale.

Al suo interno merita una visita la cappella della Madonna delle Grazie che è stata progettata, tra il 1771 e il 1774, dall’architetto Gianbattista Casasopra di Gentilino ed è stata voluta dagli abitanti della città come ringraziamento per la fine della pestilenza che aveva colpito Lugano. La cappella ospita un antico fonte battesimale ottagonale che sembra risalire al 1430, un maestoso altare maggiore in marmo e la pala della Madonna in gloria con i SS. Lorenzo e Rocco, opera dell’artista Giovanni Battista Carloni di Rovio.

LAC Lugano Arte e Cultura

5Piazza Bernardino Luini 6, 6900 Lugano, Svizzera (Sito Web)

LAC è un acronimo che sta per ″Lugano Arte e Cultura″ questo è, infatti, un centro culturale dedicato all’arte, alla musica e al teatro che si propone di diventare un punto di riferimento culturale e artistico non solo per il Canton Ticino, ma per tutta la Svizzera.

Questo polo culturale cittadino, costruito lungo le sponde del Lago di Lugano, è stato inaugurato nel settembre del 2015 ed è stato progettato dell’architetto ticinese Ivano Gianola. Al suo interno ospita il Museo di Arte Contemporanea della Svizzera Italiana, una sala teatrale con cavea per concerti con 1000 posti a sedere e il Teatrostudio uno spazio dedicato a sala prove e teatro.
Gli spazi sono stati concepiti per realizzare un ambiente multidisciplinare che può ospitare mostre, stagioni musicali, iniziative culturali, attività per giovani e famiglie, ma anche rassegne di teatro e di danza.

San Salvatore

Il Monte San Salvatore (912 m s.l.m.) è conosciuto come ″il Pan di Zucchero della Svizzera″ ed è una tappa imperdibile per tutti coloro che si recano a Lugano, dato che la sua vetta regala una delle più belle viste a 360° sul lago, sulla città e sulle catene montuose che la circondano.

Gli amanti delle escursioni e della vita all’aria aperta non possono perdersi questa tappa che si può raggiungere in due modi: attraverso la funicolare panoramica che parte da Lugano-Paradiso oppure attraverso un escursione a piedi di circa un’ora e mezza.

In cima al monte si trova si trovano una piccola chiesa, in cui ogni anno si celebra la festività dell’Ascensione, il Museo San Salvatore e il Ristorante Vetta San Salvatore che dispone di una bellissima terrazza panoramica e di un’area pic-nic.

Il Monte San Salvatore è una meta perfetta per chi ama fare passeggiate, infatti, da qui partono numerosi itinerari e sentieri, di diversa difficoltà e lunghezza, adatti anche ai meno allenati; tra tutte le escursioni consigliamo i bellissimi percorsi panoramici che dalla cima portano fino a Carona (o Ciona) e a Pazzallo, due quartieri della città di Lugano.

Per coloro che sono amanti dell’arrampicata c’è anche la possibilità di intraprendere una ″via ferrata″, lunga oltre 250 metri e con un dislivello di circa 150 metri, è una via considerata adatta a escursionisti esperti.

Lago di Lugano

7Lago di Lugano

Il lago di Lugano (anche detto Ceresio) si trova a cavallo tra l’Italia e la Svizzera, tra il Lago Maggiore e il Lago di Como, sulla punta più meridionale del Canton Ticino.

Circondato dal Monte Generoso, dal Monte San Salvatore (raggiungibile grazie a 2 funicolari) e dal Monte Brè, da dove godere delle spettacolari viste, il lago offre diversi scorci pittoreschi ideali da scoprire in barca.

Oltre alla città di Lugano vi consigliamo di visitare i borghi di Morcote, con il Parco Scherrer e il Santuario della Madonna del Sasso, e Gandria.

Museo del Cioccolato Alprose

8Via Rompada 36, 6987 Caslano, Svizzera (Sito Web)

La Svizzera non è famosa solo per i suoi borghi tradizionali di montagna, le meravigliose piste da sci e le città storiche, ma anche per la produzione di buonissimo cioccolato.

Il Museo di Cioccolato di Caslano, un borgo adagiato sulla riva del lago di Lugano, è stato creato nel 1991 dalla società Alprose, componente di Chocosuisse, l’unione dei fabbricanti svizzeri di cioccolato, e si prefigge lo scopo di presentare la storia del cioccolato dalle origini ai giorni nostri, consolidando la tradizione del cioccolato svizzero, rinomato per l’eccellenza della sua qualità.

I visitatori hanno modo di osservare le varie fasi di lavorazione del cioccolato immersi in un delizioso profumo di cacao. La visita del Museo si conclude nel negozio dove potrete assaggiare la ricca varietà della produzione.

Mappa

Nella mappa seguente potete vedere la posizione dei principali luoghi di interesse citati in questo articolo.

Dove dormire a Lugano

Essendo Lugano è una delle destinazioni più note al turismo internazionale per questo può vantare un’ampia scelta di sistemazioni in cui poter soggiornare, dagli hotel più storici, che vantano anni di storia, agli alloggi più moderni.

Il centro storico della città offre diversi hotel che permettono di raggiungere a piedi tutte le attrazioni principali.
Un’altra zona molto suggestiva in cui si trovano diversi alloggi è quella del lungolago, qui ci si può svegliare ammirando dalla finestra panorami davvero suggestivi.

Come arrivare a Lugano

Dall’Italia Lugano è facilmente raggiungibile sia in treno  che in auto. Se viaggiate in treno partendo dalla stazione centrale di Milano potete raggiungere Lugano in poco più di un’ora, mentre dalla stazione di Como impiegherete circa di mezz’ora.

Se decidete di viaggiare in auto dovete prendere l’Autostrada dei Laghi (prima A8 poi A9), fino alla frontiera svizzera di Chiasso. Una volta lì prendete l’Autostrada A2 in direzione Lugano, fino all’uscita 50-Lugano Sud.

La città ha anche un aeroporto che è ben collegato al centro di Lugano grazie ad un servizio di shuttle bus.

Dove si trova Lugano

Lugano si trova a situata a soli 80 km da Milano, e a poco più di trenta chilometri da Como. Bellinzona, la capitale del Canton Ticino, si trova a circa trenta minuti di auto.

Vedi gli alloggi in questa zona

Approfondimenti su Lugano

Aeroporto di Lugano

Aeroporto di Lugano

Il Lugano Airport, situato nella frazione Agno, è un piccolo scalo nella Svizzera italiana, utilizzato principalmente da voli business e charter.
Meteo Lugano

Meteo Lugano

Lugano grazie alla sua posizione gode di un clima temperato. Qui trovate tutte le informazioni e le indicazioni sul periodo migliore per visitare Lugano.

Località nei dintorni