Bellinzona

Dominata da 3 bellissimi castelli medievali, fra le più impressionanti testimonianze dell’architettura fortificata dell’arco alpino, la scenografica cittadina di Bellinzona è una borgata lombarda adagiata tra le affascinanti e lussureggianti valli del Canton Ticino. Castelgrande è la fortezza più antica e al suo fianco troviamo Sasso Corbaro e Montebello.

Piccoli vicoli, piazze, cortili e dimore borghesi raccontano secoli di storia della cittadina edificata in posizione strategica al crocevia tra popoli e culture, vicino ai passi del San Gottardo e del San Bernardo, e la rendono un luogo indimenticabile. Inoltre, il ricco patrimonio medievale si fonde perfettamente con le strutture moderne realizzate dagli architetti della scuola ticinese.

Facilmente raggiungibile in treno dall’Italia, Bellinzona è il punto di partenza ideale per escursioni a Locarno, Ascona, Lugano e la soleggiata Valle di Blenio.

Cosa vedere a Bellinzona

Castelgrande

La più imponente delle 3 fortificazioni che sovrastano la città vecchia di Bellinzona è Castelgrande, un eccezionale maniero tardo medievale a guardia di un passo alpino strategico, unico esempio in tutta la regione alpina.

Castelgrande, sito patrimonio dell’Unesco insieme a Sasso Corbaro e Montebello, si erge su uno sperone roccioso, conosciuto come collina di San Michele, che domina la valle del Ticino. Circondato oggi da una propria serie di fortificazioni e da profondi fossati, il complesso di Castelgrande rappresenta un’evoluzione continua di una struttura Romana fortificata, risalente al VI secolo.

Gli elementi architettonici di maggior rilievo sono le due torri quadrangolari comprese entro le mura: la Torre Biancha, ad est, è la più alta e la più antica delle due mentre il secondo torrione, la Torre Nera, occupa una posizione centrale.

Castelgrande è raggiungibile da piazza della Collegiata attraverso la scalinata di San Michele o in ascensore da Piazza del Sole.

Montebello

Ticino.ch

Costruito nel 1300 dalla famiglia Rusconi di Como, il Castello di Montebello è una delle 3 fortezze che dominano lo skyline di Bellinzona. Ben presto incorporato nel sistema di fortificazioni di Castelgrande, Montebello presenta bastioni, ponti levatoi e profondi fossati.

I cortili esterni, le torri e il Rivellino sono stati aggiunti nella seconda metà del XV secolo durante l’occupazione svizzera degli Sforza. Situato a circa 90 metri sul livello della città, Montebello domina Bellinzona e Castelgrande.

Circondato da vigneti, nelle giornate limpide dai suoi bastioni si può vedere il Lago Maggiore.

Il castello è raggiungibile a piedi da Piazza Collegiata o con l’autobus da Viale della Stazione.

Sasso Corbaro

Bellinzona Turismo

Su un isolato promontorio a sudest delle fortezze di Castelgrande e Montebello si trova la terza delle fortificazioni di Bellinzona, il Castello di Sasso Corbaro. Costruito nel 1480 quando il borgo passò sotto il dominio dei Visconti di Milano per colmare una lacuna difensiva, la fortificazione è la più alta delle tree regala meravigliose viste.

A pianta quadrata di 25 metri per lato, con mura merlate spesse fino a 4 metri e 70 centimetri, e una torre nell’angolo nordorientale, il castello,abbandonato nel 1798, cadde in rovina salvo poi essere restaurato a partire dal 1919.

Dove dormire a Bellinzona

Per vedere tutte le strutture e prenotare un alloggio a Bellinzona utilizza il form seguente, inserendo le date del soggiorno.

Dove si trova Bellinzona

Vedi gli Hotel in questa zona

I Castelli di Bellinzona

Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Località nei dintorni

Condividi