Neuchâtel

Neuchâtel è la capitale del Cantone di Neuchâtel, nella Svizzera più occidentale. La città ha origini medioevali e sorge lungo le sponde dell'omonimo lago.

Neuchâtel, situata alle pendici meridionali del massiccio del Giura, è una pittoresca città di origini medioevali e capitale dell’omonimo cantone. Lambita dalle acque del Lago di Neuchâtel, la città era un tempo un piccolo borgo mentre ora è una suggestiva cittadina che ospita un’antica università ed è nota in tutto il mondo per essere il cuore dell’orologeria svizzera

Neuchâtel ha molto da offrire dal punto di vista architettonico, storico e culturale con le sue piccole vie strette e acciottolate, palazzi settecenteschi, fontane adornate da figure allegoriche ed edifici costruiti in arenaria gialla. Un gioiellino millenario che si è conservato intatto negli anni e che, grazie alla sua posizione privilegiata sull’omonimo lago, sa conquistare i suoi visitatori rivelandosi una meta ideale specialmente in estate.

Passeggiare nel lungolago di Neuchâtel regala paesaggi davvero incantevoli, ma la città è famosa anche per i suoi dintorni, caratterizzati da ottimi vigneti, e per i suoi eventi di fama internazionale come il Festival del Cinema e il Buskers Festival (un festival di musicisti di strada).

Cosa vedere a Neuchâtel

Neuchâtel, che significa “Nuovo Castello”, è una città che appartiene alla Svizzera romanda o francofona ed è nota in tedesco con il nome di Neuenburg.
La visita al centro storico è un’esperienza davvero originale perché la città ha la capacità di far fare ai suoi visitatori un viaggio indietro nel tempo: il suo nucleo più antico si trova arroccato sopra una collina ed è composto dal celebre Castello di Neuchâtel, oggi sede del governo cantonale, dalla chiesa Collegiata e dalla Torre delle prigioni.
Non solo storia e architettura, la città ha molto da proporre anche nei suoi dintorni per coloro che vogliono intraprendere percorsi tra le vigne circostanti oppure escursioni in mezzo alla natura.

Castello di Neuchâtel

1Rue du Château 1, 2000 Neuchâtel, Svizzera

In un documento del 1011 si legge di un dono fatto dal re di Borgogna Rodolfo III alla fidanzata che consisteva in un castello nuovo, “novum castellum”, attorno al quale poi sorse un piccolo borgo. Il nome della città sembra, quindi, derivare proprio dalla presenza di questa fortezza dato che il termine francese Neuchâtel deriva proprio dal latino Novum Castellum in riferimento alla città che si formò attorno a questo castello.

Insieme alla Collegiata, il castello è simbolo indiscusso di Neuchâtel e si trova su una collina che domina dall’alto il lago e concede una bellissima vista sulla città e su i suoi dintorni. Il castello ha subito diversi lavori di restauro nel XV e XVI secolo che hanno però mantenuto intatte delle parti risalenti al XII secolo che sono ancora visibili.

La fortezza é stata la residenza dei conti di Neuchâtel che amministrarono la città fino al 1458 anno in cui la famiglia Orleans-Longueville ne prese il possesso. In seguito, agli inizi del Settecento, il Castello di Neuchâtel divenne proprietà del Re di Prussia fino alla rivoluzione del 1848.

Chiesa Collegiata

2Rue de la Collégiale, 2000 Neuchâtel, Svizzera (Sito Web)

La Chiesa Collegiata, nota anche come Kollegiatskirche, è un edificio religioso risalente al XII secolo che è stato costruito in stile romanico sebbene si possano notare delle parti in stile gotico, come il chiostro.
Le sue alte torri svettano sulla città e sono state edificate in momenti diversi: la torre sud risale alla seconda metà del XIII secolo, mentre la torre nord è stata edificata durante dei lavori di restauro tra il 1867 e il 1870.
All’interno della Collegiata non potete perdervi una visita alla tomba dei conti di Neuchâtel, uno dei più importanti esempi di scultura medioevale presenti in Svizzera.

Lago di Neuchâtel

3Lago di Neuchâtel, Svizzera

Il Lago di Neuchâtel si trova tra i due piccoli laghi di Morat e di Bienne ed è il più vasto lago in territorio svizzero con i suoi 15 chilometri di costa accessibile.
I laghi Neuchâtel, Bienne e Morat sono collegati tra di loro da canali e sono il risultato della presenza di un lago glaciale che sorgeva migliaia di anni fa alla base delle montagne del Giura.

Qui numerosi turisti e locali si ritrovano d’estate sia per fare un bagno nelle sue limpide acque sia per fare tour in barca ammirando fantastici paesaggi. La costa nordoccidentale del lago, dove si trova la città di Neuchâtel, è caratterizzata dalla presenza di vigneti, mentre sulla costa settentrionale sono stati ritrovati numerosi reperti preistorici.
La zona orientale, invece, è nota per la “La Grande Cariçaie” un’area riconosciuta quale zona d’importanza internazionale che è formata da 8 riserve naturali inter-cantonali che si estendono per circa 3.000 ettari.

CDN, Centro Dürrenmatt Neuchâtel

4Chemin du Pertuis-du-Sault 74, 2000 Neuchâtel, Svizzera (Sito Web)

Il Centro Dürrenmatt è un museo dedicato alle opere pittoriche di Friedrich Dürrenmatt (1921-1990) famoso scrittore e drammaturgo, ma anche appassionato pittore che ha trascorso in città quasi trentotto anni della sua vita. Il centro è stato ideato da Mario Botta, celebre architetto ticinese, e ospita anche la casa in cui ha vissuto Dürrenmatt.

Il CDN è un luogo che vuole non solo conservare ma anche divulgare le opere e il pensiero di Friedrich Dürrenmatt, motivo per cui il centro si propone come spazio aperto a tutti dove vengono organizzati anche convegni, conferenze e letture pubbliche sui temi affrontati nelle sue creazioni.

MAHN, Museo d’Arte e Storia di Neuchâtel

52000 Neuchâtel, Svizzera (Sito Web)

Il museo di Arte e di Storia, conosciuto anche come MAHN, risale al 1885 ed è un edificio da ammirare per i raffinati dettagli in stile rinascimentale.
Il museo ospita i lavori di artisti svizzeri del XIX e del XX secolo, opere di impressionisti francesi come Pissarro, Renoir, Degas e mostre temporanee che raccontano aspetti della storia della città.

Tra le opere più famose qui presenti ci sono i Tre automi realizzati dall’orologiaio svizzero Jaquet-Droz nel 1774: questo capolavoro rappresenta uno scrittore, un musicista e un disegnatore impegnati a compiere le loro attività. Questa creazione è una rappresentazione della ricercatezza e della precisione del lavoro degli orologiai svizzeri del XVIII secolo.

Mappa

Nella mappa seguente potete vedere la posizione dei principali luoghi di interesse citati in questo articolo.

Dove dormire a Neuchâtel

Neuchâtel sa offrire una vasta scelta di sistemazioni che sono in grado di rispondere alle diverse esigenze dei suoi visitatori. Gli alloggi che si trovano nella parte alta della città sono davvero consigliati non solo perché si trovano in una zona che offre una stupenda vista sul lago, ma anche per la vicinanza al centro e alle diverse attrazioni.
Molto suggestive, e in grado di regalare panorami meravigliosi, sono le sistemazioni che si trovano nel lungolago e nei pressi del porto della città.

Come arrivare a Neuchâtel

La città è facilmente raggiungibile sia in auto sia in treno.
Neuchâtel si trova a circa 30 minuti di auto da Berna, a meno di due ore da Zurigo e ad un’ora di auto da Losanna.
In treno la città si raggiunge facilmente da Berna con un viaggio di circa mezz’ora, mentre da Zurigo ci vorranno all’incirca novanta minuti. Se partite dall’Italia, dalla stazione di Milano Centrale potete prendere un treno per Berna e poi da lì cambiare alla volta di Neuchâtel.

Se invece volete raggiungere la città in auto partendo da Milano calcolate che ci vorranno quasi cinque ore e che dovrete attraversare il Traforo del Gran S. Bernardo. Partendo da Milano dovete prima prendere A4/E64 poi E25 verso E27. Continuate seguendo le indicazioni per A5/Aosta e poi prendete l’uscita Aosta Est in direzione E27. Da lì rimanete su E27 o Strada 21, infine, prendete l’uscita verso Bern, entrate in A1 e poi seguite le indicazioni verso Neuchâtel/Yverdon-Ouest/Ste-Croix.
Gli aeroporti più vicino sono quelli internazionali di Berna, Basilea e Ginevra.

Dove si trova Neuchâtel

Vedi gli Hotel in questa zona

Neuchâtel è la capitale del Cantone di Neuchâtel, un cantone che si trova nella parte più occidentale della Svizzera. La città si trova a circa 120 km da Ginevra (vale a dire circa un’ora e mezzo di viaggio percorrendo l’autostrada) e a circa 70 km da Losanna.

Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 2 su 3 voti

Località nei dintorni