Soletta

La cittadina di SolettaSolothurn in tedesco, si trova ai piedi della catena montuosa del Giura meridionale, a metà strada tra Basilea e Berna, ed è famosa per il suo ricco patrimonio barocco che combina superbamente la tradizione artistica e architettonica italiana con quella francese.

Tra le splendide architetture barocche da non perdere il Palazzo Besenval e il Castello di Waldegg.

Attraversata dal fiume Aare, questa piccola città gioiello è impreziosita dalla sontuosa cattedrale tardo barocca dedicata a Sant’Orso e dal sul campanile, con la cupola verde, alto 62 metri. Non lontano, lungo Hauptgasse, si trova la chiesa dei Gesuiti, risalente al 1680, con i suoi meravigliosi stucchi interni.

Il cuore della città è Marktplatz su cui si affaccia la Zeitglockenturm, la Torre dell’orologio, l’edificio più antico di Soletta arricchito da un orologio astronomico aggiunto nel 1545. Non lontano potrete ammirare Baseltor, una porta della città risalente al 1508 e la torre circolare di Riedholz.

Da non perdere

  • L’imponente Kunstmuseum, una collezione di arte svizzera a partire dal 1850.
  • La Krummer Turm, una delle 11 fortificazioni della città, risalente al 1460.
  • Il Museo Altes Zeughaus dove è possibile ammirare una delle collezioni di armi più vaste d’Europa.
  • Le Gole di Verena, a poca distanza dalla città, luogo ideale per le passeggiate.
  • Le Giornate della Birra, con la partecipazione di 20 birrifici, in aprile.

Mappa

Alloggi Soletta

Cerchi un alloggio a Soletta?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili a Soletta
Mostrami i prezzi