San Gallo

La sublime città di San Gallo è stata fondata all’inizio del VII secolo da un monaco irlandese di nome Gallus tra il lago di Costanza e le montagne delle Alpi di Appenzello e oggi è il centro principale della Svizzera orientale, a 30 chilometri dal confine con l’Austria.

Soprannominata la città dai mille gradini, San Gallo ha un suggestivo centro storico chiuso al traffico, ideale per lo shopping e il passeggio, arricchito da numerose case del XVI e XVII secolo con facciate dipinte e ornate con oggetti di ferro battuto e finestre di legno intagliato, e interessanti musei.

Principale attrazione della città sono l’Abbazia di San Gallo, dichiarata patrimonio dell’Umanità dall’Unesco nel 1983, e la sua biblioteca in stile rococò che vanta 160 mila volumi tra cui manoscritti medievali risalenti al IX secolo. Molto bella anche la cattedrale barocca con la facciata con due torri.

La città è stata dal XV secolo anche un importante centro tessile e i ricami San Gallo sono ancora oggi conosciuti in tutto il mondo.

Da non perdere

  • Il monte Säntis, la vetta più alta della regione, raggiungibile con una moderna funivia.
  • Il percorso escursionistico ‘Bridge Trail che attraversa 18 ponti nel Sittertobel.
  • La fabbrica di cioccolato di Schoggiland.
  • Museo del Tessile, con ricami dal XIV al XX secolo provenienti dalla Svizzera e dall’estero.

Mappa

Alloggi San Gallo

Cerchi un alloggio a San Gallo?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili a San Gallo
Mostrami i prezzi