Zurigo

Zurigo non è solo la città più grande della Svizzera ma è anche la sua capitale economica. Postindustriale, tanto da essere assimilata con Berlino, alla moda e multiculturale, Zurich si trova lungo la sponda nordoccidentale del Zürichsee, con una magnifica vista sulle Alpi svizzere all’orizzonte, al centro del Paese e dell’Europa.

L’aeroporto di Zurigo, a 13 chilometri dalla città, è tra i migliori aeroporti del mondo e gestisce decine di voli giornalieri con gli scali italiani.

Cosa vedere a Zurigo

La città vecchia medievale, o Altstadt, è divisa in due dal fiume Limmat ed è attraversata da tortuosi vicoli sormontati da alti campanili. Le doppie torri della gotica Grossmünster sono un punto di riferimento della città come del resto la Chiesa di San Pietro, la Peterskirche, e la cattedrale di Nostra Signora, o Fraumünster, famosa per le vetrate opera di Giacometti e Chagall.

Il ponte monumentale Munster permette di accedere al quartiere Lindenhof, sulla riva sinistra del fiume, il nucleo più antico di Zurigo.

I 150 percorsi espositivi, tra musei e gallerie d’arte, strizzano l’occhio soprattutto agli artisti stranieri. Straordinario il Museo delle Belle Arti che vanta capolavori di Monet, van Gogh e Rodin, solo per citare alcuni artisti, interessantissimo il Museo del Design, dove le arti grafiche e quelle applicate dominano la collezione, e imperdibile il Cabaret Voltaire dove nacque il movimento dadaista.

Molto interessanti anche il Museo nazionale svizzero, il Museo d’Arte Rietberg, il Johann Jacobs Museum, dove il protagonista è il caffè, e la Fondazione James Joyce.

Se la vostra passione è l’architettura non potete perdere il Centre Le Corbusier – Fondazione Heidi Weber, l’ultimo edificio progettato dall’innovatore svizzero.

Gli amanti dello shopping a Zurigo rimarranno affascinati dalla scintillante Bahnhofstrasse e dal quartiere Niederdorf, pieni di boutique e negozi alla moda.

La zona Züri-West è il cuore pulsante della vivace vita notturna della città ma da non sottovalutare neanche i locali di Niederdorfstrasse e Limmatquai, quartiere costruito nel XIX secolo.

Grossmünster

1Grossmünsterplatz, 8001 Zürich, Svizzera (Sito Web)

La cattedrale di Grossmünster è considerata da tutti il simbolo di Zurigo ed è facilmente riconoscibile grazie alle sue due torri gemelle. Dalla torre settentrionale, la Karlsturm, si può ammirare una bellissima vista sui tetti del centro storico, sul lago di Zurigo e sulle Alpi svizzere.

La chiesa, costruita da Carlo Magno nel IX secolo sulla riva destra del fiume dove, secondo la leggenda, si trovano le tombe dei santi Felix e Regula, patroni della città, è stata modificata diverse volte nel corso dei secoli e nel XIV secolo fu il fulcro della Riforma protestante svizzero-tedesca.

Nel 1763 le guglie e le torri sono state distrutte da un incendio e in seguito sono state ricostruite in stile gotico, interventi apprezzabili ancora oggi. All’interno la chiesa è stata riportata all’originale stile romanico ma è impreziosita dalle vetrate del coro di Augusto Giacometti, realizzate nel 1933, opere di Polke e le porte in bronzo di Münch.

Il chiostro, realizzato nel 1170, ospita capitelli romanici e il Museo della Riforma.  La chiesa si trova in posizione opposta rispetto alla chiesa di Fraumünster,

Chiesa di San Pietro

2St. Peterhofstatt 2, 8001 Zürich, Svizzera (Sito Web)

La chiesa di San Pietro, Sankt Peterskirche in tedesco, si affaccia su una piccola piazza circondata da case e negozi e domina la città di Zurigo con la sua bellissima torre dell’orologio duecentesca famosa per avere il quadrante più grande d’Europa, ampio 8 metri e 70 centimetri con la lancetta delle ore lunga 4 metri.

Edificata nel IX secolo sul sito di un tempio dedicato a Giove e rimaneggiata prima nel 1230 secondo lo stile romanico e poi nel 1705, la Chiesa si trova vicino al colle Lindenhof e presenta una navata barocca opulenta e alcuni affreschi medievali.

Fraumünster

3Münsterhof 2, 8001 Zürich, Svizzera (Sito Web)

La Fraumünster Kirche, o Chiesa di Nostra Signora, si trova sulla riva sinistra del Limmat e si affaccia sulla bella piazza Münsterhof. Con la sua elegante e slanciata torre dell’orologio, sormontata da un’alta guglia verde, è uno dei simboli dello skyline della città di Zurigo.

La cattedrale, costruita nel IX secolo in posizione opposta alla Grossmünster e rimaneggiata nel 1250, è famosa soprattutto per le 5 vetrate e il rosone nel transetto meridionale realizzate negli anni Settanta da Marc Chagall.

Le opere di Chagall, bellissime con la luce del mattino, sono alte 10 metri e ognuna ha il proprio tema di colore. Partendo da sinistra, la vetrata dei Profeti, illuminata artificialemnte, raffigura l’ascensione di Elia in un carro di fuoco.  Molto bella anche la vetrata Il Paradiso Celeste realizzata da Augusto Giacometti nel 1945, raffigurante Dio e Cristo, 8 profeti, i 4 Evangelisti, e 10 angeli.

All’interno della Chiesa a 3 navate si trovano un coro romanico alto 18 metri e il transetto gotico a volta alta. Impressionante anche l’organo del Fraumünster che conta 5 mila 793 canne.

Kunsthaus di Zurigo

4Heimplatz 1, 8001 Zürich, Svizzera (Sito Web)

Il Kunsthaus di Zurigo, o Museo di Belle Arti, è da oltre un secolo l’icona del panorama culturale della città e un must per tutti gli appassionati di arte.

Nel museo di Heimplatz 1, progettato da Karl Moser e Robert Curjel e costruito nel 1910, è custodita la più grande collezione di opere di Edvard Munch al di fuori della Norvegia, dipinti di Picasso, Monet, Manet, Chagall, van Gogh, Kokoschka, Beckmann, Rothko, Merz, Füssli, Pissarro, Courbet, Sisley, Renoir, Degas, Gauguin, Beuys, Bacon e di numerosi artisti contemporanei svizzeri.

Per quanto riguarda la scultura, sono esposte opere di Alberto Giacometti, pezzi medievali, dipinti barocchi olandesi e italiani. Il museo vanta anche opere di Modigliani, De Chirico, Klee e Braque.

Le Corbusier House - Fondazione Heidi Weber

5Höschgasse 8, 8008 Zürich, Svizzera (Sito Web)

Il Centre Le Corbusier, o Maison de l’Homme, si trova lungo le sponde del Lago di Zurigo ed è l’ultimo lavoro di uno degli architetti più influenti del XX secolo.

Le Corbusier ha modellato gli spazi di questo padiglione – opera d’arte totale come due piani cubi modulari di 2 metri e 26 centimetri, ha optato per un tetto in metallo e l’ha arredato con mobili, dipinti e sculture nati dal suo estro in modo da dare forma alle sue idee in merito l’esposizione delle opere d’arte.

Atipico per l’architetto è l’impiego di vetro, acciaio e pannelli di vernice colorata, che conferiscono al cubo un movimento ritmico, al posto della pietra e del cemento tanto amati da Le Corbusier. Della sua “nuova architettura” ha inserito l’armatura costituita da elementi costruttivi flessibili e ampliabili a piacimento in maniera economica e funzionale.

Quello che oggi è il Museo Heidi Weber, in cui sono documentate la vita e l’opera di Le Corbusier, è stato costruito a partire dal 1963 e completato nel 1967, 2 anni dopo la morte dell’architetto.

Fondazione James Joyce di Zurigo

6Augustinergasse 9, 8001 Zürich, Svizzera (Sito Web)

Lo scrittore irlandese James Joyce aveva un legame speciale con Zurigo, città che lo ha accolto durante le due guerre mondiali e dove ha vissuto fino alla sua morte nel 1941.

La Fondazione James Joyce di Zurigo è stata fondata nel 1985 e da allora mantiene viva la memoria del creatore di UlyssesGente di Dublino e Finnegans Wake, probabilmente il più difficile lavoro nella moderna letteratura inglese, gestendo un centro di documentazione, una biblioteca specializzata con più di 7 mila opere, tra cui prime edizioni e volumi illustrati, e un museo letterario.

Esposizioni, manifestazioni, gruppi di lettura, workshop e simposi mantengono vivo il confronto sulla vita e l’opera di Joyce.

La fondazione si trova in posizione centrale, vicino a Bahnhofstrasse, ed è facilmente raggiungibile.

Museo del Design

7Ausstellungsstrasse 60, 8005 Zürich, Svizzera (Sito Web)

Il Museo di Design di Zurigo, Museum für Gestaltung in tedesco, è il percorso espositivo sulla comunicazione visiva più importante della Svizzera e si trova in una posizione scenografica lungo le sponde del Lago di Zurigo.

Le 4 collezioni prendono in analisi il design in tutte le sue forme e comprendono oggetti di ogni genere e di uso comune, dai barattoli di frutta alle macchine da scrivere. La Poster Collection, la Collezione Design, la raccolta di Arti Decorative e la collezione di Grafica comprendono più di 500 mila oggetti tra cui numerose pietre miliari dello sviluppo estetico e tecnico dell’industrializzazione.

Design e comunicazione visiva, design ambientale e arte, architettura e cultura quotidiana, fotografia e media, gioielli e tutto ciò è indagato anche grazie a mostre temporanee, workshop, concerti e dibattiti.

Il Museo fa parte della Scuola di Belle Arti di Zurigo.

Cabaret Voltaire

8Spiegelgasse 1, 8001 Zürich, Svizzera (Sito Web)

Culla del movimento Dada durante la prima guerra mondiale, il Cabaret Voltaire di Spiegelgasse, nel quartiere Niederdorf di Zurigo, è tornato alla vita nel 2004.

Il bar – galleria d’arte reinterpreta in chiave moderna il movimento di rottura e di rinnovamento seguendo le orme percorse nel 196 da Marcel Janco, Richard Huelsenbeck, Tristan Tzara e Hans Arp.

Il Dadahaus, con le sue mostre e gli eventi e bar, così come la sua piccola biblioteca specializzata, è un centro per l’arte e performance ispirata Dada Art.

Mappa

Nella mappa seguente potete vedere la posizione dei principali luoghi di interesse citati in questo articolo.

Cosa vedere nei dintorni di Zurigo

La città di Zurigo è un ottimo punto di partenza per andare alla scoperta delle bellezze della Svizzera centrale. I dintorni di Zurigo, infatti, oltre ad essere ricchi di storia hanno un grande fascino.

La cittadina termale di Baden si trova ad appena 25 chilometri a nordovest di Zurigo e oltre alle 19 sorgenti, ideali per coloro che soffrono di reumatismi e problemi respiratori e vascolari, ha una splendida città vecchia dove potrete ammirare il ponte di legno coperto holzbrücke e le rovine di un castello sulla cima di una collina.

Conosciuta per i suoi interessanti musei e una vivace vita notturna, Winterthur si trova a solo 25 minuti dal centro di Zurich. Molto bello il centro storico medievale e ricca e varia l’offerta culturale che comprende numerosi festival, concerti e mostre. Nelle sue vicinanze, inoltre, si trovano quattro castelli tra cui il più importante è il castello Kyburg.

Molto piacevole anche il pittoresco centro di Rapperswil dove, se vi trovate a Zurigo con i bambini, potete visitare lo zoo Knie.

Lago di Zurigo

Il Lago di Zurigo o Zürichsee si estende a sudest della città di Zurigo che si affaccia sulle sue sponde. Nella parte orientale il lago, dalla forma che ricorda quella di una banana, è chiamato anche come Obersee, o alto lago.

Formato dal fiume Linth, il Lago ospita anche le piccole isole soleggiate di Lützelau e Ufenau mentre all’estremità orientale del lago si trova la meravigliosa città delle rose di Rapperswil.

Luogo popolare per escursioni e per il soggiorno, le sue spiagge sono ben curate e le affascinanti gite in battello richiamano un gran numero di turisti, il lago ha un clima temperato.

Dove dormire a Zurigo

Dai piccoli boutique hotel agli ostelli, dagli hotel di design a colorati appartamento in affitto, Zurigo riesce ad accontentare ogni tipo di clientela che sia bohémienne, minimalista, tradizionale o alla moda.

Se avete intenzione di visitare la Svizzera e non siete propensi al noleggio auto, optate per una struttura vicina alla stazione centrale, se invece preferite trovare un’oasi di tranquillità prediligete le piccole strutture a gestione familiare in riva al lago di Zurigo.

Tenete presente che Zurigo è una città d’affari e che i prezzi tendono ad essere un po’ più alti rispetto a quelli italiani. Inoltre, durante la Street Parade e in occasione delle fiere commerciali le tariffe subiscono un aumento.

Shopping a Zurigo

Nel centro di Zurigo si trova la Bahnhofstrasse, una strada quasi interamente pedonale che conduce dalla stazione ferroviaria principale al lago e rappresenta il cuore pulsante dello shopping in città.

Marchi internazionali, firme locali, catene di lusso, i grandi magazzini Jelmoli, Globus e Manor, gli orologi più prestigiosi al mondo e le gioiellerie di alto livello fanno sì che questa strada sia tra le più esclusive e costose vie dello shopping di tutto il mondo.

Nella città vecchia, ad est del fiume Limmat, dirigetevi a Niederdorf, Limmatquai e Villabassa, aree pedonali con piccoli negozi.  Se preferite i centri commerciali la vostra meta ideale saranno i negozi della stazione ferroviaria principale, Sihlcity e Jelmoli mentre se cercate i prodotti dell’artigianato svizzero, come coltellini svizzeri, orologi, ricami, biancheria e orologi fatti a mano, optate per Schipfe.

Da maggio a ottobre visitate il mercato delle pulci di Bürkliplatz e i negozi di antiquariato a Rosenhof, nella Città Vecchia.

Zurigo con i bambini

Se vi trovate a Zurigo con i vostri figli non starete fermi un attimo. Oltre a fare un bel bagno nel lago di Zurigo, la città è ricca di aree verdi e di bar e ristoranti a misura di bambino. Andare in giro con un passeggino, inoltre, è molto semplice e piacevole.

Scoprirete il piacere di imparare la scienza alla Kindercity, facilmente raggiungibile sia in auto che in autobus, o a Technorama dove mostre interattive che vi faranno sperimentare tutti i sensi. Ad attendervi oltre 500 esperimenti, divisi in 12 sezioni, progettati per aiutare i visitatori a comprendere i fenomeni naturali. Le spiegazioni sono anche in italiano.

Lo Zoo di Zurigo è emozionante sia per i bambini che per i grandi e vi permetterà di fare un salto nella foresta tropicale, scoprire la biodiversità del Madagascar e molto altro.

Tobelhof è una piacevole oasi verde alla periferia di Zurigo ideale per un picnic.

Kindercity

Chlirietstrasse 12, 8604 Volketswil, Svizzera (Sito Web)

A 19 chilometri ad est di Zurigo si trova la Kindercity, o città dei bambini, un luogo dove i più piccoli imparano giocando con la scienza e la tecnologia.

I ragazzi dai 3 fino ai 12 anni si potranno sbizzarrire nei 6 mila metri quadrati a loro disposizione: diverso e molto più divertente di un museo, il Kindercity permetterà ai vostri figli di scoprire il corpo umano, l’energia rinnovabile, l’educazione civica e molto altro ancora.

Oltre ai più piccoli a sperimentare e a divertirsi saranno anche i grandi, promesso!

Biglietti di ingresso e attività

Quelli che seguono sono i biglietti e i tour più richiesti a Zurigo che vi consigliamo di non perdere.

Biglietti

Dove si trova Zurigo

Vedi gli Hotel in questa zona

Approfondimenti su Zurigo

Aeroporto di Zurigo

Aeroporto di Zurigo

Meteo Zurigo

Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 3.3 su 8 voti

Località nei dintorni

Condividi