Cattedrale di Saint Pierre

Conosciuta come uno dei luoghi simbolo della Riforma, la Cattedrale di San Pietro di Ginevra è un imponente edificio romanico-gotico, che domina la collina del centro storico con la sua facciata con un colonnato neoclassica realizzata nel 1750. Dalla sua torre nord, una volta saliti i 157 gradini della scala a chiocciola, si gode di una vista panoramica meravigliosa sulla città e sul lago di Ginevra.

Costruita nell’arco di 150 anni a partire dal 1160 sul sito di un santuario cristiano del IV secolo, di cui gli scavi archeologici hanno riportato alla luce i pavimenti a mosaico e alcune porzioni di una cripta, la Cattedrale ha subito diversi interventi nel corso dei secoli.

Divenuta chiesa protestante nel 1536, l’edificio fu spogliato degli altari, dei dipinti, delle statue e dei mobili. Si salvarono unicamente le vetrate del coro e il piacevole mix di architettura visibile nei capitelli della navata che raffigurano figure umane e creature mitiche. Calvino vi lesse e spiegò le Sacre Scritture per 23 anni.

La cappella gotica dei Maccabei fu realizzata nel 1397 ma subì l’austerità della Riforma. Solo nel 1878 fu riconsacrata e finemente decorata.

Mappa

Alloggi Cattedrale di Saint Pierre

Cerchi un alloggio in zona Cattedrale di Saint Pierre?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Cattedrale di Saint Pierre
Mostrami i prezzi