Lucerna

Abbracciata dalle maestose vette dei monti Rigi, Pilatus e Stanserhorn e lambita dal Lago dei Quattro cantoni, Lucerna è una splendida città medievale con ponti coperti, edifici storici e piazze vivaci.

I tetti a timpano, il medievale Ponte della Cappella, il Spreuerbrücke, la piazza Weinmarkt, il Monumento del Leone, il futurista KKL, progettato dal famoso architetto francese Jean Nouvel, e la Sammlung Resengart, un elegante edificio neoclassico che ospita tele di Picasso, Cézanne, Klee, Kandinsky, Mirò, Matisse e Monet, rappresentano le principali attrazioni della città.

Il Museggmauer, i resti delle antiche mura di Lucerna, con 8 torri di avvistamento, si trova sulla collina sopra la città. Un’ulteriore torre, la torre dell’acqua, si trova alla base della collina, lungo il Kapellbrücke sul fiume Reuss.

Immancabile l’impressionante il Bourbaki Panorama, un’opera circolare monumentale di 112 metri di lunghezza.

Kapellbrücke

Tra i ponti più famosi del mondo troviamo l’edificio più significativo di Lucerna, il Ponte della Cappella o Kapellbrücke, un percorso diagonale lungo 205 metri che collega la Città Vecchia con la Città Nuova.

Il più antico ponte di legno coperto d’Europa, costruito nel 1333 a cavallo del fiume Reuss, nel 1993 è stato in parte distrutto da un’incendio scaturito da un mozzicone di sigaretta ma ricostruito grazie ad interventi costati oltre 2 milioni di dollari.

Vicino alla riva sinistra svetta l’ottagonale torre dell’acqua o Wasserturm, di 30 anni più vecchia del ponte e parte delle antiche mura della città: alta 35 metri e con pareti spesse 3 metri, al piano inferiore ospitava una prigione sotterranea mentre sulla sommità è visibile un caratteristico nodo di cicogne non più utilizzato.

All’interno del ponte della Cappella sono ospitati 146 dipinti del XVII secolo raffiguranti gli episodi più rilevanti della storia di Lucerna.

Lago dei Quattro Cantoni

Il Lago dei Quattro Cantoni, o Lago di Lucerna, si trova a 434 metri sul livello del mare ed è un luogo profondamente affascinante grazie ad una splendida e pittoresca cornice montuosa e alla sua forma complessa, ricca di braccia e baie. Adagiato nella Svizzera centrale, a cavallo tra i cantoni storici di Uri, Svitto, Untervaldo e Lucerna, il Lago è il quarto per dimensioni del Paese.

È possibile circumnavigare il lago via terra anche se la strada è lenta e tortuosa. Diverse piste ciclabili e numerose aree per la balneazione si trovano sul lungolago.

Da non perdere una crociera sul Lago a bordo di uno dei 5 battelli a vapore.

Museggmauer

I bastioni Museggmauer, lunghi 870 metri, e le sue 9 torri sono state costruiti nel XIV secolo e facevano parte delle mura medievali della città di Lucerna. Il muro inizia con la cosiddetta torre Nolli, a ovest del ponte Geissmatt, e termina a Museggstrasse 7, all’estremità orientale della città vecchia.

Il muro e 4 torri delle mura, la Schirmer, la torre Zyt con l’orologio risalente al 1535, la torre Wacht e la Männliturm, ornata con una figura di un soldato, sono ben conservate e sono aperte al pubblico.

Tra il 1833 e il 1856 la maggior parte delle fortificazioni di Lucerna sono state distrutte per esigenze di viabilità e si salvarono solo il Museggmauer e le sue torri. La torre dell’orologio scandisce le ore un minuto prima degli orologi delle altre città.

Una passeggiata sui bastioni medievali vi regalerà una splendida vista sui tetti a timpano di Lucerna, sul Lago dei Quattro Cantoni e sulle vette circostanti.

Spreuerbrücke

Non lontano dal Kapellbrücke si trova un altro bellissimo ponte in legno coperto, il Spreuerbrücke, o Ponte del Mulino, costruito nel 1408 insieme alle altre fortificazioni cittadine. Il ponte fu distrutto da un’alluvione nel 1566 e poi ricostruito.

Il Ponte ospita 67 pitture a timpano risalenti al XVII secolo, la Danza della Morte, che raffigurano una danza macabra e ricordano all’osservato re che la morte non fa distinzioni in base alla ricchezza.

Un terzo ponte in legno coperto, l’Hofbrücke, si trovava a Lucerna ma è stato demolito nel XIX secolo.

KKL, Centro Cultura e Congressi

Pensato e realizzato non lontano dal Kapellbrücke e in stretta connessione con l’acqua del Lago dei Quattro Cantoni, incanalato grazie a due canali di bassa profondità che entrano nel complesso, il Centro di Cultura e centro Congressi di Lucerna o KKl, acronimo del tedesco Das Kultur und Kongresszentrum, è opera dell’architetto parigino Jean Nouvel.

Dall’aspetto postmoderno, incorniciato dal tetto a sbalzo che raggiunge i 45 metri sulla diagonale e con finestre irregolari sulla facciata principale, il KKL si compone di tre diversi spazi e ospita la Sala Piccola nel Centro Congressi, il Museo d’Arte e una sala concerti da 1840 posti tra le migliori al mondo: edificata parzialmente sotto il livello del lago e con un tetto mobile che può essere sollevato o abbassato a seconda del tipo di musica in programma, la sua acustica sfiora la perfezione.

Costruito tra il 1995 e il 2000, questa struttura circondata da una rete di barre metalliche orizzontali, che producono vari effetti visivi creati da diversi gradi di trasparenza, è in netta cesura con gli altri edifici di Lucerna, principalmente tradizionali, fatta eccezione della stazione ferroviaria progettata dall’architetto Santiago Calatrava che si trova alle spalle del KKL.

La terrazza sul tetto della Camera offre ai visitatori una vista panoramica di 250° sulla città, sul lago e sulle montagne

Biglietti di ingresso e attività

Quelli che seguono sono i biglietti e i tour più richiesti a Lucerna che vi consigliamo di non perdere.

Biglietti

Dove dormire a Lucerna

Per vedere tutte le strutture e prenotare un alloggio a Lucerna utilizza il form seguente, inserendo le date del soggiorno.

Dove si trova Lucerna

Vedi gli Hotel in questa zona
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Località nei dintorni

Condividi