Torre dell’orologio

Un tempo parte della principale porta della città, la Torre dell’Orologio, o Zytglogge, è tra le attrazioni più amate dai turisti grazie alle figure che cominciano a muoversi 4 minuti prima dello scoccare dell’ora, annunciando di fatto i rintocchi, i quadranti di grandi dimensioni e l’astrolabio. Bellissimi il gallo dorato che canta tre volte, l’uomo che gira la clessidra e Hans von Thann, la figura cavalleresca in cima alla torre i cui colpi di martello marcano il tempo.

Gli orsi, che indossano i colori di Berna, furono aggiunti nel 1610 a simboleggiare il potere della città. La processione è guidata e conclusa da orsi in posizione eretta reggenti strumenti musicali o armi. Tra loro sfila un orso a quattro zampe con corona e un cavaliere in armatura a cavallo.

Lo Zytglosse si trova nel cuore della città: costruito agli inizi del 1200, nel corso dei secoli è stato torre di guardia, prigione e memoriale. Il suo apetto esteriore lo deve al rinnovamento del 1770.

Alta complessivamente 54 metri, la Torre dell’orologio ha una pianta rettangolare e un orologio astronomico aggiunto nel 1530 che mostra l’ora, il giorno della settimana, del mese, il mese stesso, lo zodiaco e la fase lunare.

Mappa

Alloggi Torre dell’orologio

Cerchi un alloggio in zona Torre dell’orologio?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Torre dell’orologio
Mostrami i prezzi